{idkey=3641b0[url=http%3A%2F%2Fwww.forchettepiccanti.com%2Fricette%2Fprimi%2Fcrema-di-carciofi-con-quenelle-di-stracchino][title=CREMA+DI+CARCIOFI+CON+QUENELLE+DI+STRACCHINO][desc=]}{cmp_start idkey=2779[url=http%3A%2F%2Fwww.forchettepiccanti.com%2Fricette%2Fprimi%2Fcrema-di-carciofi-con-quenelle-di-stracchino][title=CREMA+DI+CARCIOFI+CON+QUENELLE+DI+STRACCHINO][desc=]}

Ingredienti: 
Per 8 persone: 13 carciofi pugliesi, limone, 3 patate, qualche cucchiaio di panna, 3 cipollotti freschi, 250 gr. di stracchino, 50 gr. di parmigiano grattugiato, erba cipollina, olio, sale e pepe.

Preparazione:
Pulite bene i carciofi eliminando le punte, le foglie dure esterne e la barbetta interna. Pulite i gambi dei carciofi eliminando i filamenti esterni.
Mettete i carciofi tagliati in quattro parti e i gambi tagliati a pezzi in acqua e limone in modo che non si anneriscano.
Pelate e lavate le patate e tagliatele a cubetti.
In una pentola capiente fate soffriggere in un filo d’olio il cipollotto tagliato finemente, aggiungete le patate e i carciofi e mescolate per qualche minuto a fiamma medio-alta.
Coprite con dell’acqua calda, aggiungete del sale, abbassate la fiamma e lasciate andare le verdure per un’ora abbondante.
Passate tutto con un passaverdure e, successivamente, frullate con un minipimer la crema ottenuta.
Aggiungete qualche cucchiaio di panna, il parmigiano grattugiato e aggiustate di sale se necessario.
Con l’aiuto di due cucchiaini formate delle piccole quenelle con lo stracchino e passatele nell’erba cipollina tritata (contatene 3 per persona).
Impiattate la crema di carciofi bella calda e adagiatevi sopra le quenelle.
Se volete accompagnatela con dei crostini di pane tostato.

Buon appetito!

Questa ricetta è tratta dal menù della cena: Prese per i fornelli

carciofi

knelle preparazione 1

knelle preparazione 2

{cmp_end}{idkey=3641b1[url=http%3A%2F%2Fwww.forchettepiccanti.com%2Fricette%2Fprimi%2Fcrema-di-carciofi-con-quenelle-di-stracchino][title=CREMA+DI+CARCIOFI+CON+QUENELLE+DI+STRACCHINO][desc=]}

 

 

 

 

 

 

FacebookTwitterGoogle